Immagine di Testata

 

 

AGEVOLAZIONI PER LA PROMOZIONE DELL’ECONOMIA LOCALE MEDIANTE LA

RIAPERTURA E L’AMPLIAMENTO DI ATTIVITA’ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E

DI SERVIZI Art. 30-ter Decreto Crescita (D.L. n. 34/2019 convertito dalla L. 58/2019)

 

Come è noto il Decreto Crescita - D.L. 30/04/2019 n. 34, convertito dalla L. 28 giugno 2019 n. 58 – all’art. 30-ter ha introdotto un regime di aiuto a sostegno dell’economia locale prevedendo agevolazioni per l’ampliamento di esercizi commerciali già esistenti o la riapertura di esercizi chiusi da almeno sei mesi.

I contributi sono concessi per l’anno nel quale avviene l’apertura o l’ampliamento degli esercizi e per i tre anni successivi e sono rapportati alla somma dei tributi comunali dovuti dall’esercente e regolarmente pagati nell’anno precedente a quello nel quale è presentata la richiesta di concessione (fino al 100% dell’importo pagato).

 Le risorse disponibili, riservate ai comuni con popolazione fino a 20.000 abitanti, ammontano a 5 milioni di euro per il 2020, 10 milioni di euro per il 2021, 13 milioni di euro per il 2022 e a 20 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2023.

La norma prevede l’istituzione da parte del Comune nell’ambito del proprio bilancio di un fondo per la concessione dei contributi, che poi erogheranno alle imprese a decorrere dalla data di effettivo inizio dell’attività dell’esercizio attestata dalla comunicazione previste dalla normativa vigente.

I soggetti interessati alle agevolazioni potranno presentare domanda dal 1° gennaio al 28 febbraio di ogni anno direttamente al Comune che, dopo aver effettuato i controlli sulla dichiarazione, determinerà la misura del contributo e provvederà all'erogazione seguendo l’ordine di presentazione delle richieste, fino all’esaurimento delle risorse iscritte nel bilancio comunale.

Per maggiori informazioni si prega di prendere visione del bando e della modulistica in allegato.

 

Cetona_bando.pdf

 

 

modulistica_Cetona.pdf 

 

Delibera_Giunta_Comunale_n_8_del_12022020.pdf

 

 

 Determina_approvazione_bando_n_131_del_17_02_2020.pdf