Immagine di Testata

STRUTTURA


Polizia Municipale Servizio di Polizia Intercomunale dei Comuni di Cetona e San Casciano dei Bagni (i Comuni di Cetona e San Casciano dei Bagni svolgono servizio di Polizia Municipale in convenzione dal 01.03.2020)

Comandante
Commissario Fabio Dionori
Telefono: 0578269404 - Fax: 0578238616 
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricevimento: Lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00 (la presenza in ufficio negli orari indicati è di norma assicurata, salvo necessità di servizio esterno non programmabili)

Agente Polizia Municipale
Assistente Rosati Romina
Telefono: 0578269509 - Fax: 057858178
Email: r.rosatiQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Ricevimento: Lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00 (la presenza in ufficio negli orari indicati è di norma assicurata, salvo necessità di servizio esterno non programmabili)

Agente Polizia Municipale
Agente Scelto Fastelli Angela
Telefono: 0578269509 - Fax: 057858178
Email: a.fastelliQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Ricevimento: Lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00 (la presenza in ufficio negli orari indicati è di norma assicurata, salvo necessità di servizio esterno non programmabili)

Agente Polizia Municipale
Agente Bartolini Davide
Telefono: 0578269404 - Fax: 0578238616 
Email: d.bartolini@comune.cetona.si.it; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ricevimento: Lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00 (la presenza in ufficio negli orari indicati è di norma assicurata, salvo necessità di servizio esterno non programmabili)


ATTIVITÀ


Pagamento Sanzioni Amministrative

 

Permezzi Accesso e Sosta Zona a Traffico Limitato "Centro Storico di Cetona"

Domanda_accesso_ztl_CENTRO_STORICO.pdf

 

Suolo Pubblico

Incidenti stradali

Notifiche

Oggetti ritrovati

Rimozione/blocco veicoli

Richiesta temporanea chiusura strade

Segnalazioni


 Contrassegno per la circolazione e la sosta disabili

Il permesso autorizza la circolazione e la sosta dei veicoli al servizio delle persone disabili, sul territorio nazionale e negli Stati membri dell’Unione Europea (ai sensi dell’art.381 del D.P.R. 495/92 come modificato dal D.P.R. 151/2012). Il contrassegno può essere permanente o temporaneo, in relazione a quanto stabilito dal certificato rilasciato dall’ASL di appartenenza o dal verbale di commissione medica per il riconoscimento della Legge 104/92 (valutazione dell’handicap).

Nel caso sia permanente, il contrassegno ha validità quinquennale e deve essere rinnovato alla scadenza.

Cosa occorre

Primo rilascio

Il soggetto interessato si presenta personalmente all'ufficio munito dei seguenti documenti:

-certificato rilasciato dall’ASL di appartenenza nel quale risulti un quadro di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta
oppure
-verbale di valutazione della L.104/92 nel quale sono indicate le impedite o ridotte capacità motorie

-n. 2 fototessera recenti e uguali
-n. 1 marca da bollo, solo se si tratta del rilascio di contrassegno temporaneo

In caso di permanente difficoltà a deambulare non occorrono le Marche da Bollo (art. 13 Bis Tab. B allegata al D.P.R. 642/1972).

Il contrassegno, di norma, viene rilasciato al momento della domanda.

L'autorizzazione permanente deve essere rinnovata alla scadenza dei cinque anni; il contrassegno temporaneo viene rinnovato solo se il soggetto interessato è in possesso di una nuova certificazione medica rilasciata dall’ASL di appartenenza o da eventuale verbale della L.104/92

Per il rinnovo di contrassegno permanente

Il soggetto interessato si presenta personalmente all'Ufficio munito dei seguenti documenti:

-certificato del medico di base che attesta il permanere delle condizioni invalidanti
-n.2 fototessera recenti e uguali
-contrassegno scaduto

Per il rinnovo di contrassegno temporaneo 

Il soggetto interessato deve seguire la stessa procedura indicata per il primo rilascio e deve riconsegnare il contrassegno scaduto.

In caso di smarrimento o furto del contrassegno

Il soggetto interessato o altra persona da lui incaricata deve provvedere a denunciare il furto o lo smarrimento alle Forze di Polizia (Comando Polizia Municipale, Carabinieri, Commissariato, Guardia di Finanza).

Viene espletata la stessa procedura prevista per il primo rilascio.

Non è necessaria la certificazione medica perché già presente agli atti dell’ufficio competente, ma sono necessarie nuovamente n.2 fototessere attuali e l'eventuale marca da bollo, se si tratta di contrassegno temporaneo.

In caso di deterioramento del contrassegno

Il soggetto interessato si presenta personalmente all?Ufficio munito dei seguenti documenti:
-n.2 fototessera recenti e uguali
-contrassegno deteriorato

 MODELLO.doc


Licenza di Pesca

  Licenza di Pesca


 Servizio associato di cattura cani randagi (o comunque vaganti), soccorso animali e gestione del canile sanitario della zona valdichiana senese e valdichiana aretina

Dal 16 Maggio 2019, la gestione del servizio in questione è affidato, a seguito di espletamento di procedura aperta, per conto dei Comuni della Valdichiana Senese e della Valdichiana Aretina, dalla Co&So- Consorzio per la Cooperazione e per la Solidarietà.

Chiunque rinvenga un cane vagante, di qualsiasi età, lo segnali agli agenti della Polizia Municipale o altra forza di polizia del territorio ove avvenuto il ritrovamento.

Il Servizio di cattura è attivato tramite comunicazione alla Polizia Municipale o altra forza di polizia, di seguito il numero della Polizia Intercomunale di cetona e San Casciano dei Bagni  da contattare per le emergenze in caso di necessità e segnalazioni:

0578/269404- 0578/269509

I cani recuperati saranno tradotti al canile sanitario comprensoriale, ubicato in loc. Civettaio a Torrita di Siena (Si), per i relativi accertamenti e trattamenti sanitari previsti dalla normativa vigente, dove verranno tenuti in custodia per un periodo non superiore ai 60 gg.       

E’ opportuno inoltre sapere che, in caso di cattura di cani vaganti muniti di C.I.P., le spese relative al servizio di cattura e prima assistenza sono a carico del proprietario; le tariffe, definite con Deliberazione della Giunta Comunale di Montepulciano  n. 326/2018 e n. 359/2018, risultano come di seguito specificato:

SERVIZIO CATTURA CANI SMARRITI - MUNITI DI CIP - CON RICONSEGNA AL PROPRIETARIO

€ 85,00

SOGGIORNO PRESSO CANILE SANITARIO: QUOTA GIORNALIERA

€ 3,00

  • Il canile sanitario è sito in Località Civettaio – Torrita di Siena (Si).
  • Il proprietario del cane è responsabile dell’animale ed ha l’obbligo di ritirarlo a seguito della segnalazione del gestore del canile sanitario.
  • Il cane verrà restituito al proprietario previa consegna al gestore del canile sanitario della ricevuta di pagamento/bonifico della quota indicata nel prospetto sopra evidenziato.
  • I pagamenti possono essere effettuati, a nome del proprietario del cane, tramite bollettino postale o bonifico bancario in favore del COMUNE DI MONTEPULCIANO; seguono c/c e IBAN e indicazioni per la causale:

 

CC/Bancario Tesoreria Comunale n.

3

9

4

2

1

5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IBAN

I

T

1

0

M

0

1

0

3

0

2

5

6

0

0

0

0

0

0

0

0

3

9

4

2

1

5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CAUSALE →

 

 

 

INDICARE IL C.I.P. DEL CANE

 

INDICARE LA DATA DI CATTURA

                                                           

I cani non identificabili, verranno iscritti d’ufficio all’anagrafe canina, contestualmente all’identificazione mediante inoculazione di microchip, e resteranno disponibili per un’eventuale  adozione entro il termine previsto non superiore a 60 gg, trascorsi i quali, saranno trasferiti presso il canile rifugio convenzionato con il Comune, previa sterilizzazione chirurgica.

 

Commercio su aree Pubbliche

Mercati settimanali:

  •  Mercato settimanale del Giovedì in Frazione Piazze, P.zza della Repubblica;
  • Mercato settimanale del Sabato in Cetona Capoluogo, P.zza Garibaldi.

Per commercio su aree pubbliche si intendono le attività di vendita di merci al dettaglio e di somministrazione di alimenti e bevande effettuate sulle aree pubbliche, comprese quelle del demanio marittimo o su aree private delle quali il comune abbia la disponibilità e ogni altra area di qualunque natura destinata ad uso pubblico.

Il commercio su aree pubbliche può essere svolto su posteggio dato in concessione o in forma itinerante.

L'esercizio dell'attività di commercio su aree pubbliche è soggetto ad autorizzazione rilasciata dal SUAP, se effettuato su posteggio dato in concessione e a SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività, se effettuato in forma itinerante).

 L'autorizzazione /concessione su posteggio abilita all'esercizio, nell'ambito del territorio regionale, dell'attività in forma itinerante e nei posteggi occasionalmente liberi nei mercati e fuori mercato nonchè alla partecipazione alle fiere. 

La SCIA in forma itinerante abilita all'esercizio su tutto il territorio nazionale, all’esercizio dell’attività al domicilio del consumatore, nonchè nei locali  ove questi si trovi per motivi di lavoro, studio, cura intrattenimento o svago. Consente inoltre l'esercizio dell'attività nei posteggi dei mercati occasionalmente liberi dei mercati e fuori mercato, nonchè alla partecipazione alle fiere.